Giovedì, 20 settembre 2018

The Kooks - "Inside In/Inside Out"

The Kooks , Inside In/Inside OutDopo tre settimane dedicate a due ormai storici gruppi della storia del rock (Pearl Jam e Red Hot Chili Peppers), torniamo ad occuparci di esordi. Perchè vi abbiamo proposto quel brano di Bowie poco fa, tra l'altro fra i meno conosciuti del Duca Bianco? La risposta è semplice: quella canzone si intitola "Kooks" ed è proprio da lì che parte la storia del gruppo di Brighton (The Kooks, appunto) di cui abbiamo deciso di parlare, o meglio, ascoltare oggi nel nostro PDA. Hanno meno di vent'anni. La stampa li sta coccolando al pari degli Arctic Monkeys e il loro album in Inghilterra sta vendendo piuttosto bene. Si intitola "Inside In/Inside Out". Anche noi qui a LigaChannel ne siamo rimasti colpiti. Complice, una notte insonne a fare zapping su MTV. E tra uno "sdolcincazzato" hip hop e il più classico dei radio tune, ci è capitato di vedere il video di "You Don't Love Me" il primo graffio di questo nuovo album dei Kooks.

Ecco, magari anche a qualcuno di voi è capitato di vederli o sentirli con questo brano e di rimanerne affascinato. certo, non aggiungono nulla di nuovo o di originale però fa sicuramente bene al rock sapere che un gruppo di ragazzi diciannovenni se la suonano in questo modo. Tutto è partito, come spesso succede oggi, dalla passione per i blog. Esattamente come hanno fatto gli Arctic Monkeys: un pc, il miglior modo per un passaparola veloce e convincente, i primi concerti in zona e poi qualcuno alla Virgin che si accorge di loro. Qualcuno li ha già etichettati come la nuova frontiera del brit-pop. Riescono cioè ad essere aggressivi più degli Oasis, malinconici quasi quanto i Coldplay e più scanzonati dei Blur. Allora, a proposito di questo, vi segnaliamo amche la traccia numero 7 "She Moves In her Own Way".

Allora, attendiamo i vostri commenti qui di seguito e vi rimandiamo al prossimo Punto d'Ascolto.

Venerdì, 26 maggio 2006